Nascono nuove difficoltà

Soluzioni sul cantiere

C’era d’aspettarsela: nuove difficoltà sorsero una dopo l’altra, come se fossero ciliegie. L’ingegnere tardava a darci i disegni dei particolari, per cui tanti problemi li risolvemmo da noi e cioè: il giovane Roberto Ferretti, il capo cantiere Usubelli Valente e il parroco.

Bustarella per…

Da Roma e Milano non giungeva risposta alcuna, per cui in uno dei viaggi a Roma fui presentato a un sottosegretario che, dietro bustarella di £ 600.000, “non per lui s’intende, ma per oliare altri funzionari” s’interessò e sollecitò Roma e telefonicamente Milano, da dove i soldi mi furono dati dopo un altro lungo periodo, anche se con cifra ridotta di oltre £ 500.000 per diritti di segreteria, tasse, onorari e altre piccole “bustarelle” che intascavano in maniera indifferente, quasi ti facessero un grande piacere personale.

Sospensione della fornitura della pietra

La ditta Ondei, in attesa di ricevere un buon acconto, sospese per tre mesi la consegna della pietra. Io corro a sinistra e a destra… prego, litigo, insisto; devo necessariamente sbloccare la poco allegra situazione. Quasi ogni giorno e con ogni tempo percorro con la mia moto “Aer Macchi “decine e centinaia di chilometri, il più delle volte inutilmente.

Malelingue e sfiducia

Neanche farlo apposta, i “soliti buoni” approfittano della circostanza e seminano tra la gente malumore e timore d’essere stati dal parroco trascinati in responsabilità più grandi di loro… “forse dovranno pagare”, “può darsi che debbano rendere conto, ecc… ecc..”. Mi do da fare per individuare chi semina tanto male, ma tutti dicono, e nessuna sa… A tutti sembra impossibile, ma giorno per giorno, in alcuni vien meno la fiducia…

Torna la speranza

Poi le cose cominciarono a risolversi. Vengono un po’ di soldi e, dopo questi, le pietre.. la gente vede la chiesa che ogni giorno si fa più maestosa e ritorna a sorridere con fiducia ed alcuni “buoni”sono allontanati da qualche casa. Non ci fu pietra che andò al suo posto senza aver ricevuto da me una carezza, quasi volessi manifestare la mia riconoscenza.. non una sola volta finii al piano sotto dell’impalcatura, o appeso con la veste a qualche chiodo, o graffiato e scorticato qui o là, ma questi erano gli inevitabili incerti di girare ore e ore per le impalcature in compagnia degli operai.